febbraio 05, 2020 - Mitsubishi

Mitsubishi Motors annuncia i risultati finanziari del 2019

Le vendite si attestano a 171.906* veicoli (+4%)

In un mercato europeo piuttosto imprevedibile (nuove normative sulle emissioni, impatto di nuovi regimi fiscali, incertezze a livello politico, ecc.), Mitsubishi Motors prosegue il proprio percorso di crescita in quello che è diventato uno dei mercati dell’auto più complessi al mondo. 

CY19 TOTALE MERCATO

@ ACEA

Paesi EU + EFTA

Esclusi i veicoli pick-up

15.805.752 vendite

+1.2%

Mitsubishi Motors

CY2019 @ MME

33 paesi

Incluso L200

171.906 vendite

+4%

Mitsubishi Motors

CY2019 @ ACEA

Paesi EU + EFTA

Escluso L200

138.003 unità

+3.4%

Con il rinnovo e il riposizionamento di due modelli durante l’anno (ASX e L200, cui farà seguito anche Space Star), il cui impatto complessivo sarà avvertito solo nel corso del CY2020, le vendite europee di Mitsubishi Motors vedono ancora una volta in primo piano Space Star e Outlander PHEV, che rappresentano in totale il 43% delle vendite di MME (volume combinato):

  1. Space Star:                                                       39.530 vendite (+10%)
  2. Outlander PHEV:                                            34.729 vendite (+42%)
  3. ASX:                                                                   31.306 vendite (-3%)
  4. Eclipse Cross:                                                   27.368 vendite (-)
  5. L200:                                                                 23.414 vendite (+12%)

Outlander PHEV, la punta di diamante tecnologica di MMC, è risultato essere l’ibrido plug-in più venduto in questa regione (fra tutti i brand, segmenti e formati - fonte: JATO - 12 maggiori mercati UE) durante il CY2019, nonostante il maggiore numero di modelli concorrenti in offerta ai clienti europei (e malgrado la rimonta di una parte della concorrenza che aveva sperimentato un calo delle vendite dovuto all’attuazione delle norme WLTP nel settembre 2018).

Dal momento del lancio, nell’ottobre 2013, Outlander PHEV ha raggiunto un totale cumulativo di 159.132 esemplari venduti in Europa, con la Germania al primo posto (CY2019: 7.618 esemplari - Dati MME).

In questo periodo, i 32 distributori europei di Mitsubishi Motors* hanno supportato la crescita del brand con una Top Ten composta da:

1         – Germania:                                              54.033 vendite (+4%)

2         – UK:                                                          26.788 vendite (-13%)

3         – Spagna:                                                  14.769 vendite (+10%)

4         – Italia:                                                      9.659 vendite (+33%)

5         – Francia:                                                 9.437 vendite (+29%)

6         – Svezia:                                                   6.789 vendite (+32%)

7         – Polonia:                                                6.762 vendite (+15%)

8         – Paesi Bassi:                                          6.690 vendite (-7%)

9         – Norvegia:                                              5.776 vendite (+5%)

10     – Austria:                                                 5.059 vendite (-8%)

I prossimi passi

Sebbene molto soddisfatta dei risultati ottenuti nel corso del 2019, Mitsubishi Motors Europe ha ben presente le sfide che l’attendono, ma anche le opportunità che si presentano al Brand in questa regione, come dichiarato da Eric Wepierre nuovo Presidente e CEO di MME: “In un mercato europeo che è stato ridisegnato da nuove tecnologie, nuove esigenze e aspettative dei clienti, oltre che da un rinnovato panorama normativo, Mitsubishi Motors è nella posizione più adatta per trarre vantaggio dalla sua leadership nel mercato dei veicoli elettrici, conquistata sin dal 2013 con Outlander PHEV”.

Eric Wepierre ha inoltre aggiunto: “Dato che la mobilità elettrica sta diventando la tendenza dominante, nel corso del 2020 dovremo prendere ancora una volta le distanze dal mainstream e avviare la prossima fase della nostra strategia “SUV + EV”, a livello di prodotti e anche dell’ecosistema, con l’introduzione del nostro innovativo concetto Dendo Drive House”.

“Entrambi andranno ad alimentare la nostra strategia di crescita sostenibile in Europa, dove l’immagine del brand e la redditività avranno la precedenza sulla corsa ai volumi”.

*32 Distributori / 33 mercati - incluso L200